FAQ - Domande Frequenti


?
Sarei pronta a farle valutare l’ottima posizione del locale che ho trovato, ha una bella vetrina ampia e centrale sulla più importante via commerciale del centro, qual è la procedura per avere la vostra valutazione?
Dopo aver mandato i suoi dati potrà scaricare l’informativa sintetica – la nostra formula sicuramente sarà di suo interesse e potrà dunque contattare il nostro responsabile dello sviluppo rag. Botturi fabio al 3406715175, che risponderà ad ogni suo quesito e provvederà a inviarle l’informativa iniziale. Se ha gia’ visto qualche locale idoneo e dalla via Fruscìo possa capire che e’ veramente adatto al nostro prodotto, quando siamo in zona, senza impegno per entrambi, possiamo conoscerci e lei potrà mostrarci le posizioni che ha trovato, basta un’oretta. Se volete, previo appuntamento, potete venire a trovarci a desenzano del garda, la nostra azienda dista pochi chilometri, la potra’ visitare anche durante il we. Quando siete decisi, può dare inizio alla valutazione firmando l’accordo d’intenti (a meno che Fruscìo bocci la vostra proposta fin da subito se non la ritiene evidentemente idonea - tenga conto che con il conto vendita e’ Fruscìo ad assumersi i rischi della merce invenduta che l’affiliato ha diritto a rendere a fine stagione, quindi non siamo interessati ad aprire negozi, se abbiamo il dubbio sul successo degli stessi). Mediante questo accordo d’intenti lei si dichiara interessata ad aprire un punto vendita, la trova nell’informativa in: “accordo d’intenti” e mediante il quale si riserva, per almeno 6 mesi, l’esclusiva per aprire un punto vendita nella zona di suo interesse. L’accordo d’intenti si perfeziona con il versamento di una caparra di 3 (tre) mila euro. Nel caso in cui Fruscìo ritenga che non ci siano i requisiti per l’affiliazione, questo importo le verrà restituito interamente. (punto 8 accordo d’intenti). In 2 settimane avrà una risposta sull’idoneità del locale. Se necessario, Fruscìo riesce a consegnare il materiale d’arredo e la merce per il punto vendita anche in 1 mese dalla firma dell’accordo d’intenti, quindi verra’ effettuato il periodo di formazione nel suo locale, per acquisire la metodologia, prima di cio’ avra’ perfezionato il contratto e presentato la documentazione compreso della fideiussione di soli 10 mila euro.

? Ho trovato un locale che mi piace, quando venite a vederlo?
ricevendo circa 30 contatti settimanali da persone che vogliono valutare la possibilità di aprire un punto vendita in una posizione disponibile dobbiamo fare una prima selezione fra i curiosi e quelli seriamente interessati; siamo ben lieti di venire a vedere il suo locale quando siamo sicuri che effettivamente il contatto è convinto di farlo e solo dopo che si è reso conto dei mezzi finanziari necessari. Scarichi la brochure informativa e se è ancora interessato/a richieda la seconda informativa mandandoci le immagini e i nomi delle insegne che si trovato nell’ immediata prossimità dei locali che ha trovato.

? Io ho un locale che ho rinnovato da poco, ha un bellissimo pavimento, delle luci ad incasso nuove simili alle vostre, con una vetrina ampia tipo la vostra, devo sostituire tutto?
No assolutamente , non facciamo sprecare denaro inutilmente come purtroppo fanno alcune catene, lei ha pochissimo da spendere per adeguare il locale; se i materiali che ha disponibili sono in ottimo stato , non sono rovinati , se non sono in contrasto con il nostro arredamento non glieli facciamo cambiare, c’è solo da aggiungere la carta da parati, eventuali camerini e la ritinteggiatura con il colore dei negozi fruscìo. Il nostro scopo non è quello di vendere questi materiali, ma di avere un punto vendita in più per farci apprezzare da un maggior numero di clienti, se il nostro affiliato spende meno siamo noi per primi ad esserne contenti per lui. Se ci chiama le indichiamo anche un nostro affiliato che addirittura ha potuto utilizzare l’arredo che aveva acquistato da un’altra catena di franchising di intimo con la quale ha preferito smettere non essendo in conto vendita.

? Mi potete aiutare nella ricerca di un locale?
Fruscìo offre il servizio del recruting della posizione, nel rispetto delle aree di esclusiva dei punti vendita esistenti. Con la firma della candidatura all’affiliazione si può richiedere questo servizio che costa 2 mila euro (è il costo del servizio che richiede la società di consulenza che svolge detto incarico) ed è da pagare solo all’ avvenuto reperimento del locale idoneo ai parametri richiesti : distanza accettabile dal luogo di residenza, presenza di un bacino di utenza targettizzato sufficente, ma la maggior parte degli affiliati riescono per proprio conto a trovare varie proposte di negozi disponibili e su questi si fara’ la valutazione.

? Chi decide in quale punto vendita io debba aprire?
Con il conto vendita e il comodato d’uso gratuito dei mobili Fruscìo si prende carico di gran parte del rischio d’impresa e questo è un rischio calcolato che non esita a prendersi quando l’apertura avviene in una posizione ad elevato passaggio e per il punto vendita è stato individuato un venditore/venditrice di comprovate capacità. Per Fruscìo un ottimo venditore non è colui che si accontenta di stare nel negozio aspettando le persone che entrano ma una persona che sa come far entrare i clienti nel proprio negozio applicando la giusta metodologia. Fruscìo non apre punti vendita con chiunque e in qualunque posto; Fruscìo analizza con cura ogni proposta e conferma l’apertura di un punto vendita solo se lo ritiene che le probabilità di successo superino notevolmente le probabilità di insuccesso.

? Chi esegue i lavori di adattamento del locale?
La formula Fruscìo prevede che l’ affiliante prepara il capitolato tecnico bidimensionale che contiene le indicazioni delle, eventuali, opere da eseguire. Fruscìo provvede a reperire e consegnare tutti i materiali necessari (che sono a carico dell’ affiliato). Tutte le altre opere saranno integralmente a carico dell’ affiliato che dovrà attenersi alle indicazioni dell’ affilante. Luci , pavimenti , vetrine, manichini ecc… sono a carico dell’ affiliato i mobili nel layout gold a carico di Fruscìo che richiede solo una cauzione per l’ uso degli stessi (di 5.000 euro).

? Mi piace la vostra soluzione dell’adeguamento del locale seguito da noi affiliati per ridurre i costi, la trovo molto rispettosa nei nostri confronti, in molti altri casi i costi prospettati per il realizzo di punti vendita sono enormi . Ma io ho difficoltà a seguire seguire i lavori, non l’ho mai fatto. Avete un professionista che lo può fare al posto mio ?
Sì l’architetto che realizza il disegno è in grado (nel caso si faccia richiesta) di realizzare il negozio chiavi in mano sia seguendo le imprese o gli artigiani del posto con voi selezionati, sia con un proprio staff con il quale collabora, i costi sono comunque prima dichiarati. Questa soluzione vi assicura anche che la qualità delle rifiniture del negozio sia quella richiesta da Fruscìo. Ma nella maggior parte dei casi e’ inutile la spesa di questo servizio, le informazioni date da Fruscìo sono gia’ sufficenti (con le planimetrie), e’ sufficente che l’impresa che deve effettuare i lavori, scelta dall’affiliato dopo aver ricevuto un preventivo, si tenga in contatto con Fruscìo.

? Chi paga l’affitto e il personale?
Fruscìo si fa carico della gestione del magazzino, tutta la gestione del punto vendita è a carico dell’affiliato. Fruscìo preferisce che la gestione del punto vendita sia fatta direttamente dall’ affiliato (l’occhio del padrone ingrassa il cavallo).

? Quando pago la merce che ho in magazzino?
Non paga la merce a magazzino, per quella ha già versato un anticipo: paga solo la merce venduta il 10, il 20 e l’ultimo giorno di ogni mese. Il sistema informatico effettua la fattura di quanto deve pagare della merce venduta (solo la merce venduta) e provvede a mandarla. Entro 2 giorni dal ricevimento,l’affiliato provvede al relativo bonifico.

? Chi decide la merce che avrò in magazzino?
Fruscìo si assume l’onere di riprendere tutto l’ invenduto al termine di ogni stagione di vendita. L’affiliato comunica con il servizio logistica gli articoli su cui ,secondo lui, è meglio puntare e quelli in cui crede di meno, ma l’ultima parola spetta al servizio logistica che invia la serie minima di ogni articolo in collezione e delle serie aggiuntive in funzione degli obbiettivi delle campagne di vendita e di produzione (svolta in propri stabilimenti produttivi sin dal 1969).

? chi decide i prezzi di vendita?
Con il conto vendita Fruscìo fissa dei prezzi di vendita uguali per tutta la rete, l’affiliato ha un ricarico dell’80% (per esempio: quello che l’affiliato vende al pubblico a 21,96 euro compreso iva del 22%., l’affiliato lo paga 10 euro più iva), durante i saldi l’affiliato partecipa riducendo leggermente il suo ricarico. Fruscìo sui capi venduti nel periodo dei saldi al 30% applica all’affiliato sui capi venduti (non basici o continuativi) uno sconto del 20% ; nel periodo dei saldi al 50% Fruscìo applica all’affiliato sui capi venduti (non basici o continuativi) uno sconto del 30%. Sulle promozioni Fruscìo si prende carico dell’operazione, garantendo lo stesso ricarico dell’80% sul prezzo di acquisto.

? Vorremmo aprire più punti vendita nella mia provincia, abbiamo diritto ad uno sconto maggiore?
Fruscìo gradisce avere affiliati che possano crescere con lui così da ripetere meno volte le stesse cose. Nella rete Fruscìo. La difficoltà non sta tanto nell’investimento che con la nostra formula è davvero limitato, ma nella gestione di ogni singolo punto vendita che richiede persone capaci e di fiducia. Non esiste uno sconto quantità ma dei vantaggi di scala perche’ al raggiungimento di un valore di acquisto maggiore, l’affiliato riceve uno sconto fisso su ogni valore di vendita superiore (questo argomento specifico, lo deve approfondire direttamente con il commerciale Fruscìo).

? a mio marito piace molto, la vostra modella… Come mi devo comportare?
Le assicuriamo che suo marito le nostre modelle le vedrà solo sui cataloghi!

Scopri di più